martedì 30 aprile 2013

Made in China: new fashion designers

China new fashion designers on Design and fashion recipes

Il Made in China presto non sarà più solo sinonimo di imitazione o produzione a basso costo. Il paese che ha dato i natali al grande pensatore e filosofo Confucio, di cui si innamorò Marco Polo nelle sue scorribande di globe trotter ante litteram e che ci ha regalato le interpretazioni della bellissima Gong Li (solo per fare alcuni esempi pescati fra le epoche più disparate della storia di questa terra immensa e millenaria) sta proponendo interessanti esempi di giovani fashion designer i cui nomi sono sicuramente da annotare. Ecco 4 giovani da seguire.

Made in China will no longer mean imitation or low cost production.
In the Country which gave birth to the philosopher Confucio, whom Marco Polo fell in love with during his journey to China, and who gave us as a gift the interpretation of the gorgeous Gong Li ( just to give a few examples taken out of this huge and millenary country), some interesting young fashion designers, whose name are surely to keep in mind, are coming out. Here you are four names to remember:


Uma Wang. Ha studiato in Cina e successivamente alla prestigiosa Saint Martin di Londra. Tanta gavetta e poi l'arrivo alla prestigiosa fashion week milanese, dove ha presentato lo scorso novembre la sua collezione PE2013: minimal, tutta nero, beige e piccoli motivi floreali, dalle linee morbide e avvolgenti. Molto particolare. Per chi apprezza lo stile di Uma, sul sito è disponibile l'elenco delle boutique che vendono la sua linea.

Uma Wang. She studied in China and later on the prestigious Saint Martin, London. She worked very hard before getting to the prestigious Milan Fashion week, where she came out with her 2013 Spring/Summer Collection: minimal, total black or oatmeal - little flowers patterned, soft, wraparound drapes.  If you appreciate Uma, in her site, you’ll find  the addresses where you can find her collection.


Uma Wang ss 2013 on Design and fashion recipes

Totalmente di segno opposto, colorato, spiritoso, irriverente, lo stile di Yang Du. I suoi disegni potrebbero diventare tranquillamente personaggi dei cartoni animati. Trae ispirazione dai suoi viaggi in giro per il mondo: India, Egitto, Equador...quest'ultimo per esempio è alla base della collezione PE2013. Uno stile per chi non ha timore di "passare osservata".
Totally opposed to Uma Wang, colourful, funny and  inconsiderate is Yang Du’s style. Her pictures could be easily become cartoons characters. She takes inspirations from her trips around the world : India, Egypt, Ecuador, which represent her inspiration for her 2013 Spring/Summer collection. Amazing, stunning style!!

Yang Du SS 2013 on Design and fashion recipes

Huishan Zhang: giovanissimo, diplomato alla celebre Saint Martin, apprendista alla Maison Dior, sfila già da qualche anno alla fashion week londinese. Mixa sapientemente lo stile cinese con le influenze dell'ovest e della modernità (come lui stesso afferma). Alla base delle sue ricerche stilistiche il cheongsam, tradizionale abito femminile cinese che nella forma più moderna è un abito molto sensuale, aderente, con spacchi laterali. I suoi abiti sono lussuosi e romantici.
Huishan Zhang: He graduated when he was very young at the well-known London Saint Martin’s, apprentice at Dior Maison, walks already at London fashion week. He canvery intelligently mix the Chinese style with the modern western worldwide inspirations, as he himself admits. At the basis of his style there is the "cheongsam", the traditional Chinese dress, which, in its modern version is a sensual and close fitting dress, with rips. Luxury and romantic  dresses.

Huishan Zhang ss 2013 on Design and fashion recipes

Huishan Zhang ss 2013 on Design and fashion recipes

Zhang Na è una designer cinese formatasi in Cina e sucessivamente specializzatasi a Parigi. Rientrata in madre patria ha creato nel 2008 il proprio brand NA(TOO), dal 2011 FAKE NATOO, collaborando con numerosi marchi fra Swatch e Nike. L'ideale ispiratore è la ricerca della felicità attraverso un design piacevole. Purtroppo non si trovano fotografie della sua collezione SS 2013. Ho quindi scelto di pubblicare le fotografie delle eco-bag che sono molto belle e che rendono perfettamente l'idea dello stile della designer.

Zhang Na She's a Chinese designer who studied in China. She later took a Master in Paris. When she came back to China she created her own brand, NA(TOO), since 2011 FAKE NATOO, cooperating with several brand names, among which Swatch and Nike. She takes inspirations from the research of happiness through a pleasant style. Unfortunately, there are no pictures on the web of her latest Spring /Summer Collection. Besides, I have decided to issue some pictures of her beautiful eco-bags, which give an idea of her style. 
Zhang Na eco-bag on Design and fashion recipes

Zhang Na eco-bag on Design and fashion recipes

Zhang Na eco-bag on Design and fashion recipes




Credits: English text by Livia Lotti

Nessun commento:

Posta un commento

Thanks for your comment | Grazie per i vostri commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...