mercoledì 9 ottobre 2013

{ SHOPPING } Il mercato del Forte


Il mercato del Forte è una vera istituzione, senza tema di smentita il mercato storico più famoso d'Italia, tanto famoso da aver creato nel 2002 un consorzio per la tutela dei suoi espositori, famosi da oltre 50 anni per i loro prodotti artigianali, simbolo di una qualità e una creatività tutta italiana che vede protagonisti produttori e rivenditori di raffinata biancheria per la casa, pelletteria, ceramiche, filati pregiati e altri manufatti originali, capaci di attrarre un pubblico glamorous, nazionale e internazionale, che accorre numeroso ogni settimana nella piazzetta che ospita il mercato.

Il mercato del Forte è così famoso da avere un sito, un piccolo shop online, una fan page su Facebook e un ricco calendario di appuntamenti itineranti in molte città italiane. Si può quindi visitare approfittando di un weekend al mare o scegliendo una delle tappe cittadine in programma. A ottobre saranno per esempio a Parma, a Fino Mornasco (Como) e a Udine.
Dopo tanti anni trascorsi a visitare il mercato come semplice acquirente, quest'anno mi sono ritagliata un momento speciale in cui incontrare e conoscere meglio alcuni dei suoi protagonisti. Mi sono concentrata su pochi banchi storici e su una new entry, di cui mi sono subito innamorata, perché davvero in gamba e talentuosa, la simpaticissima Arianna di cui vi racconterò fra brevissimo.
Molti altri avrebbero sicuramente meritato una chiacchiera e spero in un secondo round per raccontarvi anche di loro. Ecco qui i risultati della mia prima visita.

//  Le borse di Arianna  // Le borse di A.D.B. (Arianna di Baccio): un anno fa Arianna, di Pisa, realizza un sogno nel cassetto: vivere al Forte e diventare designer per dare sfogo alla sua incontenibile creatività. Nasce il suo brand, Le borse di A.D.B. , che incontrano subito il gusto delle signore del Forte sempre in cerca di idee diverse e originali. Arianna disegna un modello di Kelly in morbido neoprene bianco, bordato in celeste, rosa e giallo, con i manici colorati ricavati dalle cinghie tone sur tone delle tapparelle. Con lo stesso materiale disegna morbide custodie per iPad, pochette e t-shirt. Ogni pezzo è firmato con un romantico cuore, il suo logo. Quest'estate Arianna ha lanciato una linea di borse in paglia, altro must have delle signore del Forte, con il disegno della cabina e la scritta "stessa spiaggia stesso mare...". Un chiaro omaggio alla cittadina che ha ospitato i suoi natali artistici. Al mercato del Forte Arianna è presente con la su Apecar bianco fiammante firmata, ovviamente, L'ape Arianna ma vende anche in alcune selezionate boutique (al momento purtroppo il sito non è accessibile).

Le borse di A.D.B. (Arianna di Baccio) on Design and fashion recipes

Le borse di A.D.B. (Arianna di Baccio) on Design and fashion recipes

Le borse di A.D.B. (Arianna di Baccio) on Design and fashion recipes

Le borse di A.D.B. (Arianna di Baccio) on Design and fashion recipes

Le borse di A.D.B. (Arianna di Baccio) on Design and fashion recipes

//  Il cashmere di Filippo  //  120% Cashmere: il cashmere al mercato del Forte è davvero bello ma quello di Filippo è speciale e non solo per la simpatia e la professionalità del suo proprietario e del personale che lo aiuta, ma soprattutto per la qualità del prodotto. I suoi pull sono morbidissimi, soffici come piume, in colori e modelli che piacciono a noi ragazze. Pur di non sbagliare l'acquisto siamo disposti a provarli con 30 gradi all'ombra e vi posso garantire che non è impresa facile. Ma ne vale davvero la pena, soprattutto perchè sono "a prova di pallino" e nel sacchetto Filippo vi mette lo shampoo speciale con cui lavare il vostro pull a casa, senza timore di rovinare la preziosa fibra. Acquistare un pull di cashmere a luglio può sembrare una follia, ma di fronte a certe occasioni, è dura resistere! Per fortuna vendono anche online, spedizione e reso sempre gratuito.


120% Cashmere on Design and fashion recipes

//  Le porcellane di Mariella  // Giovannoni: recentemente mi è venuta la fissazione delle porcellane e ceramiche fatte a mano. Avete presente quel genere che da piccole vedevate dalla nonna e mai avreste pensato di portarvi a casa? Ecco, dopo anni di minimalismo e total white mi sto convertendo. Sono capitata davanti al banco di Mariella attratta da forme e colori di pesci di ogni misura. Nell'attesa di chiacchierare con la proprietaria, una gentile signora dall'accento milanese, evidentemente un'acquirente storica, mi ha intrattenuto spiegandomi che lei di quelle porcellane ne aveva comprate a decine nel corso del tempo ma ogni anno non rinunciava ad aggiungere un pezzo alla collezione. La signora Giovannoni, riservata e schiva come sa esserlo solo chi fa da anni lo stesso mestiere con soddisfazione, mi ha sussurrato che il banco l'hanno avviato negli anni 30 i suoi nonni e da allora non hanno più smesso di produrre. La serie di ceramiche colorate e la lampada modello Classic sono fra i miei pezzi preferiti; ideali per arredare una casa la mare, una cena in terrazza, un aperitivo in perfetto stile shabby chic.

Le porcellane di Mariella Giovannoni on Design and fashion recipes

Le porcellane di Mariella Giovannoni on Design and fashion recipes

Le porcellane di Mariella Giovannoni on Design and fashion recipes

Le porcellane di Mariella Giovannoni on Design and fashion recipes

Se visitate il mercato del Forte, in un piccolo spazio sul banco delle porcellane, noterete una giovane diciassettenne di nome Caterina che confeziona simpatici braccialetti. E' proprio il caso di dire che il talento in famiglia non manca.

Bracelets on Design and fashion recipes

Per concludere questa prima visita, ho visitato il banco di Fabio e Sonia, una vera giungla di cinture colorate, di cuoio, coccodrillo, struzzo e altri curiosi pellami in quantità e fogge da far impallidire la più sfrenata shopaholic. Questo banco è frequentato da personaggi dello spettacolo, della politica e da tanti stranieri che trovano da Fabio qualità e cortesia, oltre che una scelta davvero notevole di cinture. Peccato non abbiano un sito internet... Voi quale scegliereste?

Cinture del Forte (Forte dei Marmi) on Design and fashion recipes

Cinture del Forte (Forte dei Marmi) on Design and fashion recipes

Cinture del Forte (Forte dei Marmi) on Design and fashion recipes

Cinture del Forte (Forte dei Marmi) on Design and fashion recipes

Cinture del Forte (Forte dei Marmi) on Design and fashion recipes

Cinture del Forte (Forte dei Marmi) on Design and fashion recipes

Cinture del Forte (Forte dei Marmi) on Design and fashion recipes





Nessun commento:

Posta un commento

Thanks for your comment | Grazie per i vostri commenti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...